NICOLA GNESI / CARNAGE

dall’11/10/2014 al 02/11/2014

Progetto nato dalla volontà di fermare mentalmente la scena che Nicola Gnesi era solito vedere passando davanti ai mercati di Chinatown a New York: una brutale violenza che scaturiva ai suoi occhi come una macabra bellezza. Carne viva che attraverso l’intervento dell’ uomo diventava improvvisamente morta. Ali, zampe, teste e lische, tutto diventava altro e soprattutto era incredibilmente impregnato di una nuova bellezza. Un “mare nero” da cui emergono i soggetti, quasi una nuova forma di vita, un’ evoluzione della specie animale e vegetale, un volere addentrarsi all’interno della materia e della carne per ritrovare e capire le proprie origini e la propria meta.La scoperta di una nuova bellezza interpretata dalla partecipazione dell’artista nella congiunzione arte-vita.


a cura di Serena Del Soldato
Testo di Enrico Mattei

Bio Mancante